QUELLI DEL '24

Problemi di prontezza??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Problemi di prontezza??

Messaggio  AlessioDF il Gio Lug 05, 2012 5:43 pm

Ciao a tutti!
Vorrei postarvi la mia esperienza sulla mia 124 Sport Coupè CC1, per sapere cosa ne pensiate.

Dopo aver acquistato la mia '24 2 mesi fa, ho provveduto a portarla dal mio meccanico di fiducia che ha provveduto a sistemarne l'affidabilità eseguendo questi lavori:

Carburazione ( revisione completa ), Raffreddamento ( revisione completa ), Distribuzione ( revisione completa ), scarico ( completamente sostituito ), freni ( sostituzione dischi e pinze, mancano solo i tubi ), Accensione ( revisione spinterogeno, sostituzione candele e cavi )...

Ed ecco la "perplessità" Neutral

Il mio meccanico ha regolato l'anticipo di accensione a 9° ( parole sue - vuole che l'auto si "riabitui" a lavorare con lo spinterogeno a masse dinamiche ) perchè il precedente proprietario aveva bloccato a 22° le mollette dello spinterogeno, per avere sempre il "motore in tiro" ( "ma stressando troppo meccanica e sedi-valvole" dice il mio meccanico ). Ora, con motore caldo, ho un minimo regolare ( ma suona quasi "stanco" ) a 900/1000 giri, consumo molta molta meno benzina, ma il motore mi sembra "vuoto" fino a che non raggiungo i 3000...insomma mi pare davvero che manchi di prontezza...e di cavalli, onestamente...
Cosa fareste voi?

Un saluto a tutti!!

Alessio.
avatar
AlessioDF

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi di prontezza??

Messaggio  Zio JO il Ven Lug 20, 2012 1:39 am

Partiamo da presupposto che i motori non sono esseri umani e che non prendono buone o cattive abitudini.
I motori non si abituano ad essere anticipati, e tantomeno si riabituano a essere regolati con dati di fabbrica.
L'anticipo va regolato a 10 gradi prima del punto morto superiore, alla faccia di chi ritarda il motore per problemi legati alla benzina verde. Sui motori Fiat sono tutte favole. Rimetti tutto come il libretto uso e manutenzione ti consiglia.

Per quanto riguarda invece bloccare le masse centrifughe era una pessima abitudine di alcuni "smanettoni" dell'epoca che per guadagnare un po' di decimi di secondo sulla partenza da fermo mandavano arrosto i funghi valvola..
Lo spinterogeno regola l'anticipo secondo il regime di rotazione del motore. Ad un tot di giri corrisponde un certo grado angolare di anticipo sull'alberino secondario dello spinterogeno. Quiesto serve ad aiutare la propagazione del fronte di fiamma rendendola regolare e priva di detonazione (o "battito in testa"). Al salire del numero di giri aumenta la velocità del pistone e anche il riempimento del cilindro che viene aiutato dalla velocità del flusso dei gas aspirati e alla coda d'uscita dei gas combusti che creano una depressione nel cilindro che favorisce ulteriormente l'aspirazione dei gas freschi. Con l'aumentare della velocità va incrementata la velocità in cui si innesca il principio di combustione della miscela aria-benzina, e pertanto le masse centrifughe agiscono sul meccanismo che anticipa l'accensione.
Al minimo con un accensione bloccata a 22 gradi (più i 10 di anticipo di fabbrica sull'albero motore..) il motore è logicamente molto allegro e pronto ma:

-scalda due volte tanto un motore ben regolato
-consuma il doppio
-batte in testa
-quando lo spegni va sicuramente in autoaccensione cercando di rimanere acceso anche quando togli corrente al quadro per effetto delle camere di combustione surriscaldate.

Quindi il consiglio è:

rimetti tutto come Fiat ha fatto e usa la macchina per quello che è. E magari cambia meccanico, perchè le macchine non sono persone.

Ciao. JO flower
avatar
Zio JO

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 21.09.09
Età : 44
Località : Torino/Vigone

Vedi il profilo dell'utente http://www.500forum.it, www.ziojo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi di prontezza??

Messaggio  AlessioDF il Ven Lug 20, 2012 9:11 am

Ciao Zio JO!
Ti ringrazio per la tua risposta: puntuale, efficiente e schietta.
In effetti, pur senza avere la tua preparazione, avevo intuito molto di quanto mi hai fatto notare.
In effetti le autodetonazioni erano all'ordine del giorno, senza parlare dei consumi!
Da due pieni di carburante sono passato ufficialmente alla benzina blu super 100 ottani di Agip, sperando di fare cosa buona ( quanto realmente cambia dalla verde? ), e lunedì ho appuntamento dal meccanico, per risolvere definitivamente sta cosa dell'anticipo, riportandolo a 10 gradi, come mi consigli e come lo stesso libretto invita a fare.

Ti tengo aggiornato....

p.s.
Il meccanico lo cambierei anche, ma dove vivo (Sardegna - Oristano) "dicono" che il mio meccanico è il meglio....devo accontentarmi di quanto passa il convento...diversamente tutti gli euro investiti li avrei dati più che volentieri a te...! Smile
avatar
AlessioDF

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi di prontezza??

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum